Numero VerdeNumero VerdeContact Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371 Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001

ISEE 2019: DSU documento valido fino a fine anno

Buone notizie dall’INPS in merito ai documenti per l’ISEE: con una comunicazione pubblicata in data 20 agosto 2019 sul proprio portale web, l’Istituto ha confermato la proroga al 31 dicembre 2019 del periodo di validità delle DSU presentate dal 1° gennaio 2019 al 31 agosto 2019.

ISEE 2019: DSU valido fino al 31 dicembre

La nota dell’INPS spiega quanto segue:

Il Decreto legislativo 147 del 2017 – precisa l’INPS – aveva modificato il periodo di validità della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), utile ai fini ISEE, prevedendo che, a decorrere dal 1° gennaio 2019, la DSU era valida dalla data di presentazione fino al successivo 31 agosto.

Il decreto legge 28 gennaio 2019 n. 4, convertito dalla legge 28 marzo 2019 n. 26, ha modificato tale comma, prorogando fino a fine anno il periodo di validità delle DSU presentate dal 1° gennaio 2019 al 31 agosto 2019″.

L’INPS, sempre attraverso la nota in oggetto – precisa poi che le DSU già attestate che recavano data scadenza 31 agosto 2019 sono state aggiornate sul portale con la nuova data di scadenza.

Validità e scadenza DSU per il 2020

Il decreto crescita, che ha messo a regime la modifica suddetta, ha stabilito che la DSU è valida dalla data di presentazione fino al successivo 31 dicembre (art. 4 sexies).

Per quanto riguarda il 2020, sempre ai fini ISEE, tutte le DSU che saranno rilasciate a decorrere dal 1° gennaio scadranno il 31 dicembre 2020.

Serve liquidità? La Cessione del Quinto può rappresentare una soluzione

Per accedere a molti servizi sociali ed agevolazioni è necessario presentare l’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), con la quale è “misurata” la situazione economica della famiglia. Non tutti sanno, però, che sia per i dipendenti privati (quindi di aziende private come SpA e Srl), sia per quelli pubblici, è sufficiente che un membro della famiglia sia dipendente a tempo indeterminato per poter provare a richiedere un prestito / finanziamento con Cessione del Quinto dello Stipendio, una formula comoda e sicura che si caratterizza per il fatto che è il datore di lavoro a versare le rate di rimborso trattenendole direttamente sulla busta paga. E’ possibile utilizzare la piattaforma MyQuinto di Spefin Finanziaria S.p.A. per verificare se si è in possesso dei requisiti e per calcolare o richiedere senza impegno e gratuitamente un preventivo.

Preventivo Finanziamento

Calcola on-line

oppure

RICHIEDI SUBITO

preventivo gratuito e senza impegno

  • Importo
  • Tipologia
  • Richiedi
1 La tua richiesta:

2 La tua professione:
Conferma contratto tempo indeterminato:
3 Richiedi il preventivo gratuito:
I tuoi recapiti per comunicarti il preventivo:

* L’invio della richiesta di preventivo e/o informazioni è gratis e senza impegno, ed equivale al conferimento del consenso (1), facoltativo ma necessario per offrirti il servizio. Informativa completa