Numero VerdeNumero VerdeContact Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371 Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001

Rivalutazione pensioni 2019 Inps: ecco esempi, importi e aggiornamenti

Con una nuova circolare, l’INPS indica l’importo trattamenti delle pensioni 2019 interessate al cosiddetto “blocco rivalutazione pensioni”.
La legge di bilancio 2019, è bene ricordarlo, ha introdotto un nuovo meccanismo di rivalutazione automatica delle pensioni per il triennio 2019-2021. Tale rivalutazione pensioni inps ha interessato, in particolare, i trattamenti pensionistici di importo complessivo lordo che supera di tre volte il trattamento minimo.

L’importo complessivo lordo è la somma di tutte le pensioni di cui un soggetto è titolare, erogate sia dall’INPS che dagli altri Enti presenti nel Casellario centrale, assoggettabili al regime della perequazione cumulata.

Dopo la circolare inerente alla Certificazione Unica (CU) 2019, relativa ai redditi 2018, nella circolare Inps 22 marzo 2019, n. 44 l’Ente torna sul tema rivalutazione pensioni e precisa come «L’introduzione del nuovo meccanismo di rivalutazione ha comportato il ricalcolo delle pensioni che, in occasione del consueto rinnovo generalizzato, erano state inizialmente rivalutate secondo i criteri previgenti (legge 23 dicembre 2000, n. 388; circolare INPS 27 dicembre 2018, n. 122). I nuovi criteri di ricalcolo, illustrati nella citata circolare, vengono puntualmente riportati nella tabella seguente.

Le fasce di importo sono costruite in base al valore del trattamento minimo (TM) mensile dell’anno 2018, pari a 507,42 euro.

PeriodoFasceIndice di perequazione% aumentoImporto trattamenti
Fino a 3 volte il TM100%1,1 %fino a € 1.522,26
Fascia di
garanzia *
oltre € 1.522,26 e fino a € 1.522,76
sono garantiti 1.539,00
Oltre 3 e fino a 4 volte il TM97%1,067%oltre € 1.522,26 e fino a € 2.029,68
Fascia di
garanzia *
oltre € 2.029,68 e fino a € 2.034,10
sono garantiti € 2.051,34
Oltre 4 e fino a 5 volte il TM77%0,847%oltre € 2.029,68 e fino a € 2.537,10
Fascia di garanzia*oltre € 2.537,10 e fino a € 2.544,04
sono garantiti € 2.558,59
Dal 1° gennaio 2019Oltre 5 e fino a 6 volte il TM52%0,572%oltre € 2.537,10 e fino a € 3.044,52
Fascia di garanzia*oltre € 3.044,52 e fino a € 3.046,19
sono garantiti  € 3.061,93
Oltre 6 e fino a 8 volte il TM47%0,517%oltre € 3.044,52 e fino a € 4.059,36
Fascia di garanzia*oltre € 4.059,36 e fino € 4.060,25
sono garantiti € 4.080,35
Oltre 8 e fino a 9 volte il TM45%0,495%oltre € 4.059,36 e fino a € 4.566,78
Fascia di garanzia*oltre € 4.566,78 e fino a € 4.569,28
sono garantiti € 4.589,39
Oltre 9 volte il TM40%0,44%oltre € 4.569,28

* Le fasce di garanzia sono applicate quando, calcolando la perequazione con la percentuale della fascia, il risultato ottenuto è inferiore al limite della fascia precedente perequato.

In caso il blocco della rivalutazione delle pensioni risultasse gravoso o pregiudicante attività e progetti per i pensionati interessati dal meccanismo, è sempre possibile richiedere (in caso di bisogno di liquidità) un finanziamento con Cessione del Quinto della Pensione, il cui calcolo del preventivo è gratuito, immediato e senza impegno.

Preventivo Finanziamento

Calcola on-line

oppure

RICHIEDI SUBITO

preventivo gratuito e senza impegno

  • Importo
  • Tipologia
  • Richiedi
1 La tua richiesta:

2 La tua professione:
Conferma contratto tempo indeterminato:
3 Richiedi il preventivo gratuito:
I tuoi recapiti per comunicarti il preventivo:

* L’invio della richiesta di preventivo e/o informazioni è gratis e senza impegno, ed equivale al conferimento del consenso (1), facoltativo ma necessario per offrirti il servizio. Informativa completa