Numero VerdeNumero VerdeContact Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371 Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001

Militari e Forze Armate, rimborso irpef e defiscalizzazione busta paga agosto 2019

Militari Esercito Forze ArmateNella busta paga del mese di agosto (2019), gli appartenenti alle Forze Armate potranno beneficiare di un rimborso Irpef. Tale misura di defiscalizzazione sarebbe destinata ai militari in servizio nel 2018 con un reddito da lavoro dipendente percepito nell’anno 2017 non superiore a 28.000 euro.

Defiscalizzazione nella busta paga agosto di agosto 2019

L’importo della defiscalizzazione (ovvero di riduzione dell’imposta) relativa allo stipendio di agosto 2019 è inerente al periodo all’anno 2018 (quindi il periodo 1 gennaio 2018 – 31 dicembre 2018). La misura spettante, quindi, si calcola sulle competenza percepite da gennaio a dicembre 2018: l’imposta lorda determinata sul trattamento economico accessorio, nello specifico, viene ridotta per ogni avente diritto dell’importo massimo di 535,50 euro.

A chi spetta il rimborso irpef? Ecco i requisiti

Il rimborso irpef e quindi la defiscalizzazione nella busta paga di agosto 2019 spetta, pertanto, ai militari ed agli appartenenti alle Forze Armate che hanno i seguenti requisiti:
1) Aver prestato servizio nel 2018 (quindi CU 2018);
Aver percepito, nell’anno 2017, un reddito da lavoro dipendente non superiore a 28.000 euro

Compensazione e detrazione per l’imposta dovuta

Qualora la detrazione d’imposta non trovi capienza sufficiente sull’imposta lorda calcolata ai sensi dell’articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 22 novembre 1986, n. 917, la parte residua potrebbe eventualmente essere fruita in detrazione dell’imposta dovuta sulle stesse retribuzioni corrisposte nell’anno 2018 e soggette all’aliquota a tassazione separata di cui all’articolo 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 917 del 1986.

Busta paga e appartenenza alle Forze Armate: un’opportunità per ottenere un finanziamento

Essere in servizio come militare o nelle forze di polizia offre un’ulteriore interessante opportunità per chi vuole ottenere un finanziamento in modo comodo e sicuro. Tutto questo con la formula della Cessione del Quinto dello Stipendio, una tipologia di finanziamento la cui formula è ottimale per tutti i dipendenti pubblici a tempo indeterminato (e quindi anche delle Forze Armate / di Polizia). La CQS offre la possibilità di ottenere subito e in un’unica soluzione la somma richiesta, rimborsando in rate mensili costanti (fino a 120 mesi) e a tasso fisso che non possono superare, appunto, il massimo di un quinto (20%) dello stipendio o della pensione (considerando il valore netto mensile). L’importo finanziabile attraverso la Cessione del Quinto può arrivare a 75.000 € (montante lordo) e le rate mensili di rimborso vengono versate direttamente dal datore di lavoro (pubblica amministrazione). Spefin Finanziaria S.p.A. è intermediario finanziario specializzato in finanziamenti con Cessione del Quinto e mette a disposizione una piattaforma, denominata MyQuinto, dedicata al calcolo e alla richiesta di un preventivo / finanziamento in modo facile, veloce e sicuro.

Preventivo Finanziamento

Calcola on-line

oppure

RICHIEDI SUBITO

preventivo gratuito e senza impegno

  • Importo
  • Tipologia
  • Richiedi
1 La tua richiesta:

2 La tua professione:
Conferma contratto tempo indeterminato:
3 Richiedi il preventivo gratuito:
I tuoi recapiti per comunicarti il preventivo:

* L’invio della richiesta di preventivo e/o informazioni è gratis e senza impegno, ed equivale al conferimento del consenso (1), facoltativo ma necessario per offrirti il servizio. Informativa completa