Numero VerdeNumero VerdeContact Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371 Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001

Novità su riordino carriere e ruoli Forze Armate e di Polizia

Il Consiglio dei Ministri del 19 Settembre 2019 ha approvato un decreto legge avente ad oggetto, tra l’altro, “la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle forze di polizia e delle forze armate e per la continuità delle funzioni dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni”.

Stanziamenti per straordinari e riordino carriere

Il Consiglio dei Ministri, nello specifico, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle forze di polizia e delle forze armate e per la continuità delle funzioni dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

In particolare, il testo prevede la definizione di “norme in materia di rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere delle forze di polizia e delle forze armate, nonché norme sui compensi per il lavoro straordinario, al fine di soddisfare le esigenze di pagamento dei compensi per le prestazioni di lavoro svolte dal personale delle forze armate”.

Riordino: verso la conclusione del percorso normativo

Il 20 settembre, invece, si è tenuta a Palazzo Chigi una riunione con il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, dell’Interno Luciana Lamorgese, della Giustizia Alfonso Bonafede, e dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, riguardante le esigenze del personale del comparto difesa e sicurezza, anche in relazione alle misure approvate ieri dal Consiglio dei Ministri.
In particolare, si legge in una nota del Governo “si è preso atto della necessità di concludere il percorso normativo relativo al riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia, vista l’imminente scadenza dei termini per l’esercizio della delega sui correttivi ai decreti legislativi n. 94 e 95 del 2017. Si tratta di un segnale importante, poiché, nonostante il recente insediamento del nuovo Esecutivo, è stata comunque rispettata la scadenza prevista per il 30 settembre.
Al riguardo il Governo ha deciso di esercitare compiutamente la delega, nel rispetto dei tempi, evidenziando l’opportunità di individuare ulteriori risorse per completare definitamente la manovra nei termini di legge previsti dalla delega stessa, e comunque non oltre il 31 dicembre 2019
“.

Opportunità per i dipendenti delle Forze Armate e di Polizia

Come sottolineato anche nel precedente approfondimento dedicato al rimborso irpef e defiscalizzazione nella busta paga agosto di agosto 2019, i dipendenti delle Forze Armate e di Polizia (e, più in generale, tutti i dipendenti pubblici a tempo indetermminato), posso beneficiare di un’ulteriore opportunità: la richiesta di un finanziamento con Cessione del Quinto dello Stipendio, una formula comoda e sicura per ottenere un prestito, in quanto le rate di rimborso vengono versate direttamente dalla pubblica amministrazione attraverso trattenuta in busta paga. Per calcolare o richiedere senza impegno un semplice preventivo per verificare quanto è possibile ottenere o verificare la reale fattibilità della richiesta di finanziamento, Spefin Finanziaria S.p.A. ha creato MyQuinto, una piattaforma online che consente di espletare uno o più step dell’iter di finanziamento tramite web: dalla richiesta o calcolo di un preventivo fino (se il beneficiario lo preferisce) alla firma tramite certificato digitale.

Preventivo Finanziamento

Calcola on-line

oppure

RICHIEDI SUBITO

preventivo gratuito e senza impegno

  • Importo
  • Tipologia
  • Richiedi
1 La tua richiesta:

2 La tua professione:
Conferma contratto tempo indeterminato:
3 Richiedi il preventivo gratuito:
I tuoi recapiti per comunicarti il preventivo:

* L’invio della richiesta di preventivo e/o informazioni è gratis e senza impegno, ed equivale al conferimento del consenso (1), facoltativo ma necessario per offrirti il servizio. Informativa completa